"Genius, brilliant, and destined. These are true artists, mixing the mechanical realm with human ecology. This is changing us. From inside out, the revolution is here."
Spread


"Un lavoro di portata internazionale, sia dal punto di vista della forma che, soprattutto, del contenuto. Una volta spenta la luce i Phinx hanno trovato la loro dimensione ideale impastando suoni al buio. Il risultato è, manco a dirlo, un disco cupo, sperimentale; particolare e universale. Meravigliosamente analogico e digitale. Bello. Davvero."

Rockit


"Mischiando filosofia, poesia, racconti di vita veramente underground, alta matematica e computeristica i Phinx realizzano un disco sperimentale e adulto, ombroso e cupo il giusto, perfetto per bilanciare l’arrivo della bella stagione."
Rolling Stone


"Hòltzar è un disco moderno che cerca di mettere insieme le diverse anime del rock con un'intelligente cura del particolare sonoro e delle basi ritmiche che riescono a far breccia nelle profondità dell'anima."
Buscadero


"Quasi un'ora di musica enigmatica e sfuggente, scavalcando i generi prestabiliti pur senza perdere mai di vista l'identità di un'opera minuziosamente studiata. Un lavoro eccentrico e spiazzante."
Il Mucchio


"Dischi così belli e completi a livello musicale al giorno d'oggi ne escono sempre meno. "Hòltzar" è un disco enigmatico e sorprendente con una produzione scrupolosa e una maturità compositiva straordinaria."
RadioWebItalia


"Hòltzar" è un disco da scoprire, ascoltare e riascoltare per scovare ogni singolo dettaglio, mai messo a caso, e per scoprire l’estro compositivo che questi ragazzi di Bassano Del Grappa hanno saputo mettere in musica."
Troublezine


"In "Hòltzar" i Phinx dipingono un universo musicale interessante frutto di una sperimentazione sibillina e incisiva, che fonde l'elettronica con gli strumenti, il naturale con l'organico, il legno col metallo."
Extra Music Magazine


"Un lavoro maturo, mai stancante, forse difficile da digerire in pochi ascolti, ma indubbiamente interessante per chi ama la musica che non si pone confini."
OndaAlternativa


"Un disco che girovaga incredibilmente in stupende camere d’eco che attraverso i coni stereo danno quella meravigliosa folle ossessione d’avanguardia, di mire e riferimenti “oltre". Un disco certificato per chi è in cerca di forti emozioni e quelle accelerazioni suggestive che danno cardiopalma e grazie programmate."

Shiver


"Hòltzar" è un gran disco e i Phinx ci sanno fare. Punto."

MusicZoom